Gli specialisti della demolizione

Demolire un serbatoio… per salvare il vino. Intervento d’emergenza in una cantina

0
Demolire un serbatoio… per salvare il vino. Intervento d’emergenza in una cantina

Un intervento piccolo ma interessante: la demolizione in emergenza di un serbatoio che, posto su una torre danneggiata, rischiava di provocare qualche brutta sorpresa al vino conservato nella cantina sottostante. Pericolo scampato!

 
Un serbatoio dal peso totale di 300 tonnellate in bilico sopra una cantina adibita alla produzione di ottimo vino made in Italy: un intervento piccolo ma interessante quello svolto in emergenza su questa struttura.

Un serbatoio da 300 tonnellate è stato staccato dalla torre pericolante e posato a terra prima di iniziare le demolizioni
La torre che sosteneva il serbatoio, seriamente danneggiata, rischiava infatti di crollare facendo precipitare il serbatoio sulla cantina: da qui la necessità di una demolizione d’emergenza, da effettuarsi senza provocare sollecitazioni eccessive alla torre già pericolante. Una volta messa in sicurezza la torre perché non creasse un pericolo immediato, la cisterna è stata quindi imbragata, staccata dalla sommità della torre e calata a terra intera grazie all’utilizzo di una gru.
 
Portata a terra la cisterna, i lavori sono quindi proseguiti con la demolzione delle parti danneggiate della torre, pronta per essere ricostruita senza rischi per le persone e per il vino conservato nella cantina. Alla salute!
  

Hai trovato interessante questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento