Strip out a Bologna

Città di Bologna. Nuovo progetto di demolizione per A.T.TOPTAGLIO

0
Città di Bologna. Nuovo progetto di demolizione per A.T.TOPTAGLIO

Continua il sodalizio lavorativo tra A.T.TOPTAGLIO e la città di Bologna. Il nuovo progetto di demolizione si svolgerà proprio nel centro cittadino, con tutte le criticità e complessità del caso.

Da ormai un paio di settimane A.T.TOPTAGLIO ha iniziato una nuova demolizione in centro Bologna, e più precisamente nell’ex edificio “Salmoiraghi e Viganò”, che verrà rimpiazzato con il nuovo negozio a marchio “Zara Home”. La catena di vestiti aprirà così il suo primo store dedicato alla casa nel capoluogo emiliano.
 
Il lavoro affidato alla nostra azienda è simile a quello svolto per l’altro negozio di Via Indipendenza. La fase iniziale di strip out dell’edificio vecchio – impiantistica, tubazioni d’aria – è stata eseguita in tempi molto rapidi. Oltre a questo si è resa necessaria la demolizione del cartongesso e di un vecchio soppalco in legno che non sarebbe stato utilizzato dalla futura struttura. Il nuovo progetto di demolizione ha una dimensione doppia rispetto a quello precedente. Il negozio è ubicato su tre piani e, una volta completato, sarà il frutto dell’accorpamento di tre palazzine adiacenti.
 

La torre di Bologna sullo sfondo

La Torre di Bologna in fondo a via Rizzoli

Il problema principale di questo cantiere è, paradossalmente, quello che farà la fortuna del negozio che ne nascerà: il posizionamento! Via Rizzoli, per chi non conoscesse Bologna, è a poche centinaia di metri da Piazza Maggiore e dalla Torre degli Asinelli. In sostanza, pieno centro città. La zona di giorno è a traffico limitato, consentito solo a autobus, residenti e a quelli che hanno esigenze lavorative. Questo ha costretto la nostra azienda a richiedere permessi supplementari per svolgere nella maniera migliore il lavoro.
 
Al momento si attende la definitiva visualizzazione dei disegni progettuali per proseguire la seconda fase dei lavori. Prossimamente pubblicheremo delle foto scattate all’interno dell’edificio.
 

Hai trovato interessante questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento