Demolizioni industriali

A.T. Toptaglio. Nuovo progetto di demolizione in Via Mecenate a Milano

0
A.T. Toptaglio. Nuovo progetto di demolizione in Via Mecenate a Milano

Da circa un mese abbiamo iniziato un nuovo progetto di demolizione a Milano, in via Mecenate. Vediamo come stanno avanzando i lavori.

Il lavoro di demolizione consiste nell’abbattimento dell’ex stabilimento Caproni, una struttura di oltre 70.000 mq che è da radere al suolo quasi interamente. Nel dettaglio, il lavoro prevede la demolizione integrale dei fabbricati, preservando le facciate di testa – da eseguire prevalentemente a mezzo escavatori – dei lotti che vanno dal numero 1 al 6, demolizione della copertura e rimozione delle tegole marsigliesi, demolizione delle parti interne – scale, partizioni interne – smontaggi e rimozione degli elementi metallici, compresi cancellate, serramenti e portoni e rimozione dell’intonaco.
 

Demolizioni Via Mecenate Milano

Foto del complesso durante la demolizione


Lo stato attuale dei lavori vede completato tutto il lavoro di strip out e iniziato quello di demolizione interna. Per quanto riguarda la copertura, è stata completamente ripulita da tegole e laterizi, lasciando scoperta la struttura metallica. Prossimamente la suddetta struttura verrà rimossa, ripulita e riposizionata. Le tegole marsigliesi saranno recuperate per intero.
 
Demolizioni in Via Mecenate a Milano

Una foto durante i lavori di demolizione


Una delle due torrette adiacenti al capannone è stata completamente demolita, così come gli edifici posizionati sul lato nord – piccole strutture alte due piani – che sono stati demoliti sfruttando gli escavatori. Per effettuare tutti questi lavori A.T.TOPTAGLIO ha utilizzato un nuovo cannone spara acqua, limitando al minimo l’impatto delle polveri generate durante le procedure di abbattimento.
 
Importante sottolineare anche che, a seguito di specifica richiesta del committente, tutti i lavori di demolizione saranno eseguiti seguendo le procedure LEED, che prevedono una cernita completa dei materiali residui e lo smaltimento degli stessi sfruttando i codici corretti.
 

Hai trovato interessante questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento