Certiicazioni aziendali

A.T. Toptaglio prosegue il percorso di aggiornamento delle certificazioni aziendali

0
A.T. Toptaglio prosegue il percorso di aggiornamento delle certificazioni aziendali

Nonostante il periodo non semplice per il settore dell’edilizia e delle demolizioni, A.T.TOPTAGLIO continua a migliorare il suo pacchetto di certificazioni.

L’azienda comasca sta investendo moltissimo tempo ed energie per migliorare il pacchetto delle certificazioni aziendali. L’obiettivo è quello di conseguire il prima possibile la certificazione ISO 14001 e quella OHSAS 18.001.
 
La norma UNI EN ISO 14001:2004 si occupa della gestione ambientale delle organizzazioni. Per un’azienda non è obbligatorio possedere questa certificazione ma, ottenendola, si dimostra di tenere sotto controllo l’impatto ambientale del lavoro svolto. La OHSAS 18001:2007 – Occupational Health and Safety Assessment Series – identifica invece un sistema di gestione della sicurezza e della salute dei lavoratori. Generalmente questo sistema viene integrato alla certificazione ISO 14001, a cui è strettamente collegato.
 

certificazione ISO 14001

certificazione ISO 14001


Per ottenere le suddette certificazioni A.T.TOPTAGLIO ha dovuto rivedere il DVR, ossia il Documento di Valutazione dei Rischi che dal 1 gennaio è obbligatorio per qualsiasi impresa. Per aggiornare il DVR l’azienda ha dovuto rifare le prove fonometriche – valutando il rischio rumore – e quelle di vibrazione. I risultati di queste prove servono a valutare se le attrezzature aziendali siano conformi ai DPI – Dispositivi di Protezione Individuale – o se vadano migliorate.
 
Oltre all’aggiornamento del DVR, A.T.TOPTAGLIO ha fatto tutte le verifiche – con un ente certificatore competente – per aggiornare l’impianto elettrico del capannone, verificando l’efficienza dell’impianto terra e la sicurezza contro le scariche atmosferiche. Il medico competente aziendale ha poi approvato l’aggiornamento del piano sanitario.
 
Tutte questo percorso dimostra l’attenzione di A.T.TOPTAGLIO nello svolgere un lavoro qualitativamente eccellente, che sia di basso impatto ambientale e che tuteli nel miglior modo possibile la salute dei lavoratori.
 

Hai trovato interessante questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento