Demolizioni civili

Senigallia. Demolizioni e bonifiche per un centro cittadino migliore

0
Senigallia. Demolizioni e bonifiche per un centro cittadino migliore

Non sarà un lavoro facile, ma qualcuno lo deve pur fare. A Senigallia il Comune ha deciso di riqualificare alcune aree del centro. Vediamo come sta andando.

Togliere spazio al degrado, riqualificare l’area urbana del centro cittadino, e possibilmente farlo il prima possibile. Le aree in questione sono quelle dell’ex arena Italia – il vecchio cinema di via Rodi – l’area ex Ferri e la curva della Penna.
 

senigallia_penna

Una foto di uno dei siti (fonte Senigallia Notizie)

Le tre aree suddette sono lasciate, da anni, in situazione di degrado. Il loro vantaggio è quello di essere posizioni strategiche, a ridosso del centro cittadino. Con l’approvazione del piano e l’inizio delle demolizioni – partite a gennaio 2014 con la zona dell’arena Italia – i cittadini potranno tornare a godere in tempi brevi di queste zone di Senigallia, grazie all’accordo tra il Comune e i proprietari. Proprio nei giorni scorsi sono partite anche le demolizioni nell’area della Penna, come testimoniato dalle foto di Senigallia Notizie.
 

senigallia_demolizione

Macchine all'opera (fonte Senigallia Notizie)

Le demolizioni di queste aree, che si concluderanno entro la primavera, consentiranno al Comune di Senigallia di utilizzare, in comodato d’uso gratuito, queste zone cittadine per offrire a residenti e turisti parcheggi – non si sa ancora se gratuiti o a pagamento – e spazi per eventi, nell’attesa che venga completato il cosiddetto piano Cervellati. Quando verrà definitivamente attuato il piano, che regola il centro storico cittadino di Senigallia, avverrà la costruzione di nuovi edifici di pregio, in grado di dare lustro alla città marchigiana. Purtroppo, al momento, le condizioni economiche non permettono il completamento dello stesso.
Il Comune, con una stima difficile da valutare nell’effettivo, ha stabilito come termine ultimo per il completamento dei lavori il 4 novembre 2019, ossia il giorno del decennale dell’approvazione del Piano Cervellati.
 

Hai trovato interessante questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento