Demolizioni civili

A.T.TOPTAGLIO proseguono le demolizioni al’Aeroporto di Malpensa nell’Area T1

0
A.T.TOPTAGLIO proseguono le demolizioni al’Aeroporto di Malpensa nell’Area T1

Ennesima proposta di intervento per A.T. TOPTAGLIO all’aeroporto di Malpensa. L’intervento porterà alla demolizione delle strutture soppalcate sotto il viadotto.

Questo intervento di demolizione è la prosecuzione di quello che vi abbiamo illustrato qualche settimana fa, sempre nella zona partenze dell’area T1, presso le porte 9 e 10.
Le criticità presenti in questo progetto sono le medesime che si trovarono anche in quello vecchio. Zona di passaggio, da mettere in sicurezza con pannelli di grigliato metallico alti due metri, e oscuramento tramite telo per evitare la diffusione di polveri, che saranno comunque aspirate grazie a una apposita linea di estrazione.
 

malpensa barriere

Barriere protettive

Prima di iniziare la demolizione verrà fatta un’approfondita indagine sui potenziali materiali pericolosi che si potrebbero trovare nell’area di lavoro. Se verranno trovati saranno smaltiti a norma di legge.
 

Il progetto di demolizione sarà suddiviso in due fasi. La prima è quella di strip out, in cui verranno demoliti i pavimenti galleggianti – oltre 2000 mq – sgomberate completamente le aree, togliendo isolamento e pannelli grazie a speciali pinze sezionatrici e grapplers a controllo remoto.
 

malpensa demolizione scale

Demolizione scale con macchina a controllo remoto

La seconda fase prevede la demolizione dei solai e delle scale in cemento armato, con l’utilizzo del Brock 180.

L’intervento, che impiegherà una dozzina di operatori specializzati, dovrebbe durare poco più di tre mesi. La stima iniziale, che non tiene conto di eventuali imprevisti, prevede circa 40 giorni di lavoro per la fasi di cantierizzazione e strip out e 60 per le fasi di demolizione, smontaggio e rimozioni.
 

Hai trovato interessante questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento