I ponti sospesi più lunghi del mondo

I ponti sospesi più lunghi del mondo

0
I ponti sospesi più lunghi del mondo

Dai ponti più pericolosi a quelli sospesi più lunghi del mondo. Sono veri e propri capolavori d’ingegneria civile, frutto del genio e dell’abilità di uomini eccezionali. Sono sparsi per il mondo, ma dove esattamente?

C’è l’Akashi Kaikyō che college la città di Kobe con quella di Iwaya sull’isola Awaji, in Giappone. Completato nel 1998, il ponte è il più lungo del mondo con i suoi 1.991 metri.

Segue, poi, lo Xihoumen, costruito nell’arcipelago Zhoushan, il più largo gruppo di isole al largo della Cina. Il ponte collega tra loro le isole di Jintang e di Cezi. Aperto al traffico nel 2009 è il secondo al mondo per lunghezza. Realizzato dalla provincia di Zhejiang, costò 2.48 bilioni di yuan (circa 363 milioni di dollari americani).

Al terzo posto si classifica il Great Belt Fixed Link, in Danimarca, che corre sospeso tra le isole Zealand e Funen. Questo ponte, detto anche East Bridge, è lungo 1.6 km ed è il primo per lunghezza fuori dall’Asia. Non a caso è da sempre considerata l’opera più mastodontica mai realizzata nella storia danese.

Per scoprire gli altri ponti, guarda il video https://youtu.be/N9fbRcRJY34.

Hai trovato interessante questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento