Accumoli: via al piano di demolizioni post sisma

Accumoli: via al piano di demolizioni post sisma

0
Accumoli: via al piano di demolizioni post sisma

A 5 mesi dal terremoto che ha colpito le regioni centrali italiane, il centro operativo comunale di Accumoli ha stabilito un piano di sicurezza che prevede la demolizione di fabbricati pericolanti e lo smaltimento delle macerie.

Il piano operativo è suddiviso per aree geografiche e verrà messo in atto dai Vigili del Fuoco di Rieti, da gruppi tecnici di sostegno e personale competente.

Gli interventi di smaltimento e demolizione verranno attuati per creare “aree franche”, per mettere in sicurezza la zona ed evitare di dover intervenire nuovamente sullo stesso edificio: questo genere di operazione viene fatta anche per evitare che possano generarsi danni a seguito di altre scosse, che dal 30 ottobre 2016 sono state oltre 40 mila.

La speranza è che tali interventi possano migliorare la circolazione e liberare le case dichiarate agibili nella zona rossa, così da permettere ai cittadini di ritornare nelle proprie abitazioni.
Il sindaco di Accumoli, Stefano Petrucci, ha dichiarato: “Da qui a un paio di mesi speriamo di liberare la viabilità primaria e secondaria delle frazioni. Ora con tutti gli attori in campo dobbiamo calendarizzare gli interventi. Prepareremo dei pacchetti completi”.

Hai trovato interessante questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento