Concluse con successo le operazioni di smantellamento degli edifici abusivi a Siponto

Concluse con successo le operazioni di smantellamento degli edifici abusivi a Siponto

0
Concluse con successo le operazioni di smantellamento degli edifici abusivi a Siponto

Via libera al progetto LIFE per il ripristino delle aree umide. Si sono conclusi giovedì 16 febbraio 2017 i lavori di demolizione degli edifici abusivi costruiti sul suolo protetto destinato al progetto LIFE “Zone umide sipontine”.
 
Grazie a questi abbattimenti sarà possibile accedere alla fase successiva del progetto che riguarda il recupero e la bonifica di 40 ettari di lagune costiere appartenenti alla “Riservetta di Manfredonia”, habitat di svariate specie faunistiche e floristiche.
La demolizione ha interessato 13 edifici e 1.500 metri quadri di piazzali in calcestruzzo per un totale di oltre 2.000 tonnellate di rifiuti, opportunamente smistati e smaltiti.
 
Come ha testimoniato l’Assessore alla Pianificazione Territoriale Anna Maria Curcuruto

“L’eliminazione delle trasformazioni apportate abusivamente su questi ambienti particolarmente fragili e dal delicato equilibrio consentirà a tutta la comunità di usufruire dei numerosi servizi ecosistemici offerti dalle zone umide, caratterizzate da una straordinaria biodiversità”. (cit. www.immediato.net)

 
Un nuovo inizio quindi per una zona naturale che, negli anni, è stata oggetto di abusi e illegalità di qualsiasi genere: dall’abusivismo allo smaltimento non regolamentato di rifiuti, dal bracconaggio alla pesca di frodo.

Hai trovato interessante questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento