Iniziata la demolizione dell’Ospedale di Amatrice

Iniziata la demolizione dell’Ospedale di Amatrice

0
Iniziata la demolizione dell’Ospedale di Amatrice

Ha preso il via nei primi giorni di marzo la demolizione dell’ospedale civico Grifoni, ad Amatrice, che era rimasto fortemente danneggiato dalla scossa del 24 agosto 2016 e dal successivo sciame sismico che ha interessato tutto il Centro Italia.
 
Verranno demolite solo alcune parti dell’edificio risalente al 1600: altre, di valore storico, come la Chiesa di Santa Caterina Martire e l’ex refettorio del convento, verranno preservate.
 
Prima dell’inizio delle operazioni di demolizione sono stati recuperati diversi beni materiali come oggetti sacri e mobilia, fino alla statua a mezzo busto del fondatore dell’ospedale.
 
Il Grifoni è sempre stato un punto di riferimento delle montagne reatine e anche in passato gli amatriciani hanno combattuto battaglie legali per il mantenimento dell’ospedale.
La nuova struttura sorgerà nei pressi dell’area del vecchio “Minozzi” nella speranza che possa essere più efficiente e adeguato ai moderni standard ospedalieri.
 

Hai trovato interessante questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento